Via Trieste, 40 - 21030 Brinzio (Va) - Tel: 0332.435386 - Fax: 0332.435403  - Email: info@parcocampodeifiori.it
Home > Volontariato > Guardie Ecologiche Volontarie (GEV)

Guardie Ecologiche Volontarie (GEV)

Le Guardie Ecologiche Volontarie

Le Guardie Ecologiche Volontarie

Il servizio volontario di vigilanza ecologica è disciplinato dalla L.R. 9 del 28 febbraio 2005 con cui la Regione Lombardia riconosce la funzione del volontariato per la salvaguardia dell’ambiente e la difesa del patrimonio naturale e paesistico. Le GEV sono guardie giurate nominate con decreto prefettizio, quindi pubblici ufficiali a tutti gli effetti, incaricate dalla Provincia a svolgere il servizio presso l’ente di appartenenza. Hanno compiti di Polizia Amministrativa con potere di accertamento sugli ambiti normativi individuati dal Presidente della Giunta regionale con apposito decreto.

Le GEV sono cittadini che, in spirito di assoluto volontariato, partecipano all’assolvimento gratuito di un compito ad alto contenuto sociale quale la salvaguardia del territorio. Sotto il profilo generale, nella guardia ecologica coesistono due aspetti che devono trovare il giusto equilibrio: l’attenzione e la perizia nella vigilanza al fine di accertare gli illeciti amministrativi e la disponibilità all’informazione sulle normative vigenti nei confronti dei cittadini.

I principali compiti delle GEV sono attinenti a:

  • Vigilanza ecologica: è l’attività principale come guardie giurate con poteri di accertamento di illeciti amministrativi in ambito ambientale, con particolare riguardo a flora spontanea e fauna minore protette, tutela dei boschi, abbandono di rifiuti e scarichi abusivi, transiti su sentieri e strade agro-silvo-pastorali, raccolta funghi.
  • Educazione ambientale: l’attività comprende sia interventi in classe presso le scuole sia uscite sul territorio in accompagnamento delle scolaresche lungo itinerari di interesse didattico. Le GEV guidano gli studenti alla scoperta del territorio illustrando specifiche tematiche nel campo dell’ecologia, della botanica e della geologia.
  • Pubbliche Relazioni: promuovere la conoscenza del territorio e valorizzazione degli aspetti ambientali mediante un calendario di escursioni, a piedi e in Mountain Bike, aperte a tutti.
  • Rilevamento ambientale: consiste nella raccolta di dati inerenti aspetti di particolare pregio e interesse scientifico per una maggior tutela e valorizzazione del territorio. I progetti in corso riguardano l’aggiornamento della cartografia, la tabellazione delle riserve naturali, l’adeguamento della segnaletica dei sentieri.
  • Tutela della piccola fauna: attività di censimento e di salvataggio dei rospi sulle strade nel periodo di deposizione delle uova.
  • Rappresentanza: partecipazione ad eventi quali fiere, mostre, inaugurazioni, convegni, manifestazioni, ecc. in rappresentanza del Consorzio di Gestione del Parco Regionale Campo dei Fiori per la distribuzione di materiale informativo .
  • Protezione Civile: puo’ essere richiesta dalle autorità competenti la collaborazione delle GEV in caso di calamità o di disastri ecologici.

Gli enti organizzatori presso i quali le guardie prestano servizio sono: Province, Comunità Montane, Enti gestori di parchi regionali, Comuni capoluogo di provincia.

La guardia deve assicurare almeno 14 ore di servizio mensile presso l’ente prescelto cui viene affidata.

 

Come si diventa G.E.V.

Per diventare GEV è necessario frequentare un apposito corso di formazione bandito da un Ente e sostenere positivamente un esame davanti ad una commissione regionale che valuta la preparazione e l’idoneità attitudinale dei candidati. A seguire le aspiranti guardie prestano giuramento e ottengono il decreto di guardie giurate particolari rilasciato dal Prefetto e ricevono l’incarico di guardie ecologiche volontarie da parte del Presidente dell’Ente.

Requisiti di base:

  • cittadinanza italiana
  • maggiore età
  • licenza della scuola dell'obbligo
  • assenza di condanne penali
  • essere in regola con gli obblighi di leva
Calendario Escursioni guidate

Calendario Escursioni guidate

Le Guardie Ecologiche Volontarie del Parco Regionale Campo dei Fiori organizzano periodocamente delle uscite a piedi nel Parco. I partecipanti potranno scegliere tra il percorso completo, con colazione al sacco e rientro nel pomeriggio ad ora variabile, ed un percorso più breve, limitato al mattino e con ritorno per l'ora di pranzo. 

Anche gli amanti della bicicletta da montagna possono scegliere tra una serie di escursioni guidate all'interno del territorio del Parco proposte nel calendario uscite annuale.

A grande richiesta verranno riproposte anche per quest'anno le uscite organizzate con la collaborazione di Dog's City Park che permettono ai proprietari di cani di poter godere delle bellezze del nostro Parco in compagnia del proprio amico a quattro zampe.


Gli itinerari proposti, di facile e media difficoltà, permetteranno ai partecipanti di apprezzare, pur con un po' di fatica, le bellezze artistiche del nostro territorio.

Gli eventi sono gratuiti.