Via Trieste, 40 - 21030 Brinzio (Va) - Tel: 0332.435386 - Fax: 0332.435403  - Email: info@parcocampodeifiori.it
Home > Ente Parco > Comuni > Orino

Orino

Superficie 3 km2
Abitanti 848 circa
Altezza slm
456 m


Situato sul fianco settentrionale del Campo dei Fiori, è famoso per la Rocca, un edificio altomedioevale con cinta muraria a quadrilatero e possenti torri d'avvistamento agli angoli, posto sulla collina a pochi minuti dal borgo. Il 'castel di arian', come viene localmente chiamata la rocca, sarebbe stata edificata attorno al XV sec. sui ruderi di una precedente fortificazione. Distrutta attorno al 1515 dalle truppe svizzere durante la loro occupazione della Valcuvia, nel 1722 veniva censita come 'roca dirupata' nel catasto teresiano. Nel 1912 venne acquistata dal notaio Massimo Sangalli di Gemonio che la restaurò, aggiungendovi la merlatura. Vuole la tradizione che il paese si chiamasse in passato S. Lorenzo e sorgesse dove ancor oggi si trova la chiesa di S. Lorenzo, su un pianoro che domina la Valcuvia. Distrutto il vecchio nucleo da una frana, l'abitato fu ricostruito in una zona più riparata e prese nome di Orino, da orum = poggio, ciglio di monte. Il Forte di Orino è invece ciò che resta di una postazione di artiglieria della prima guerra mondiale posta sul Campo dei Fiori e dal suo punto di vista si può ammirare un ampio panorama dei laghi e delle catene montuose della zona, scorgendo persino Milano nelle giornate più nitide. Ad Orino vi è anche la chiesa di S. Lorenzo, datata 1330, la quale presenta un  caratteristico campanile romanico e conserva  all'interno una tela raffigurante S. Lorenzo, attribuita al Fiamminghino.


Municipio
Piazza  XI Febbraio
Tel. 0332 630517, Fax 0332 630508
Sito web: www.comune.orino.va.it
e-mail: info@comune.orino.va.it

Pro Loco
Via della Rocca 10
Tel. 0332 630508