Via Trieste, 40 - 21030 Brinzio (Va) - Tel: 0332.435386 - Fax: 0332.435403  - Email: info@parcocampodeifiori.it
Home > Ente Parco > Comuni > Bedero Valcuvia

Bedero Valcuvia

Superficie  2,5 km2
Abitanti 631 circa
Altezza slm  520 m.



Situato a confine tra la Valcuvia e l'inizio della Valle del Pralugano, ai piedi del Monte Scerrè, Bedero viene denominato "il balcone della Valcuvia" siccome ha un notevole panorama sull'intera vallata sottostante. Il nome Bedero Valcuvia sembra derivare da bedrum o bedre indicante un'attinenza con la betulla, pianta forse molto diffusa in passato. Da considerare anche la radice celto-germanica by-dro cioè "villaggio su un pendio vallivo". Il centro del paese rivela uno spiccato impianto medievale ed è caratterizzato da una serie di strade molto strette (dette i "bȍcc") e case in sasso in parte ristrutturate, tra cui spiccano archi in pietra del XIII e XIV secolo. La chiesa del paese, dedicata a S. Ilario vescovo, risale all'epoca tardo-romanica e al suo interno è conservata una Madonna lignea del 1850. Da vedere anche la chiesa di S. Vittore, già prepositurale della Valtravaglia nel XII sec. ma purtroppo incisivamente rimaneggiata in tempi recenti.

Il "sentiero della Linea Cadorna" si trova subito fuori Bedero per la strada che porta a Cunardo: seguendolo vi si trovano le trincee e altri residui delle guerre mondiali. Altre tracce della Linea Cadorna si trovano sul Monte Scerrè, ma sono ormai nascoste dalla vegetazione che rende difficile l'avvistamento.


Municipio
Piazza Vittorio Veneto 2
Tel. 0332 724587, Fax 0332 725528
Sito web: www.comune.bederovalcuvia.va.it
e-mail: info@comune.bederovalcuvia.va.it


Pro Loco
Via Marconi 6
Tel. 0332 724587